Home
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Museo Canova

Museo - Gipsoteca

Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Museo Gipsoteca Canova

Comunicati stampa

Comunicati stampa



Quel fantastico Quattordici

E-mail Stampa

evento, 30 agosto 2014, Museo Canova di Possagno

La Serata nel Museo Canova, nel centenario del primo conflitto mondiale, non ha nulla di celebrativo: anzi, vuole essere un evento di monito per i gravi danni che le opere di Canova hanno subito dai bombardamenti del conflitto, un invito alla pace perché non si ripetano più oltre gli scempi al patrimonio artistico dell’umanità.

Le ferite di quelle bombe sono tuttora evidenti tra i capolavori assoluti di Canova.
La guerra, tutte le guerre, sono brutte e portano con sé strazio e distruzione.

 

COMUNICATO STAMPA

Leggi tutto...
 

La grande festa canoviana, nel Tempio con i Solisti e nel Museo di Possagno con i Ristoratori trevig

E-mail Stampa

La festa canoviana 2014 ha bissato il successo della mostra "Le Grazie", superando ogni aspettativa sia di pubblico sia di apprezzamento da parte degli ospiti

Leggi tutto...
 

Canova rivive a Possagno - Festa Canoviana, 6 luglio 2014

E-mail Stampa

Possagno rivive, a 195 anni di distanza (1819-2014), la grande festa tributata ad Antonio Canova per la Posa della Prima Pietra del Tempio, progettato e finanziato dallo stesso Canova come chiesa parrocchiale per il suo paese natale. La Messa solenne il mattino, il Concerto dei Solisti veneti ancora nel Tempio e, la sera, nel Museo Canova, la visita guidata alle collezioni permanenti e lo straordinario evento della Cena come finger food del Gruppo Ristoratori della Marca trevigiana.
COMUNICATO STAMPA

Leggi tutto...
 

E’ terminata la mostra delle Grazie, un successo imprevisto di pubblico e critica

E-mail Stampa

Domenica 22 giugno 2014, è terminata la mostra sulle Grazie di Canova, la grande rassegna monografica sul tema delle Grazie che ha richiamato nel Museo di Possagno oltre 35mila visitatori.
E’ andato crescendo l’interesse per questo soggetto, le Grazie appunto, a cui Canova ha dedicato l’attenzione e lo studio di una vita intera, a partire dai monocromi e dalle tempere (alcune delle quali sono nate nella sua Casa di Possagno nel biennio finale del Settecento), in cui compaiono le tre giovanette danzanti su sfondo nero, ad imitazione dei dipinti pompeiani.
Molto apprezzate sono state nella mostra “Le Grazie di Canova” anche le  terrecotte con il soggetto trinario modellate in varie fogge e pose: straordinari in questo senso sono stati i due bozzetti in terracotta provenienti dal Museo Civico di Bassano e dal Museo di Lione in Francia.
Ma molti visitatori sono arrivati fino a Possagno solo per vedere (e confrontare) i grandi gruppi delle Grazie  in gesso (i due marmi, oggi rispettivamente all’Ermitage di Pietroburgo e all’Albert&Victoria Museum di Londra, sono per l’appunto repliche dei due gessi, secondo il metodo collaudato da Canova): è stato proprio uno dei due gessi, restaurati delle gravi ferite occorse durante la Grande Guerra, da oltre un secolo mai esposto al pubblico, ad essere motivo valido per avviare il percorso espositivo di Possagno.

Più di mille visitatori nell’ultima giornata di apertura della mostra delle Grazie


E’ stata una giornata “campale” l’ultima della mostra delle Grazie, nel Museo Canova di Possagno, con oltre mille biglietti staccati. 
La mostra “Le Grazie di Canova”, cominciata lo scorso 6 dicembre 2013 per celebrare i 200 anni dalla nascita del primo modello in gesso delle Grazie di Canova, chiude con oltre 35mila visitatori al suo attivo, confermando un crescente interesse del pubblico per la vita e le opere del grande artista.
E’ ormai oggetto di studio, infatti il caso del Museo di Possagno: un luogo molto piccolo, che custodisce praticamente la sola

Leggi tutto...
 

Sono trentamila i visitatori della Mostra "Le Grazie di Canova"

E-mail Stampa

 

Sono trentamila i visitatori della Mostra "Le Grazie di Canova"
manca una sola settimana alla chiusura

E' un successo che va al di là di ogni attesa: sabato14 giugno 2014 sono stati raggiunti i 30mila visitatori (biglietti staccati) alla mostra "Le Grazie di Canova", il percorso di una quarantina di opere (modelli, tempere, bassorilievi, disegni, terrecotte, incisioni...) sul tema delle Grazie che si articola sia nella Casa natale di Canova sia nell'attigua Gipsoteca.

COMUNICATO STAMPA

Leggi tutto...
 
Pagina 9 di 20