Home Presentazione
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Museo Canova

Museo - Gipsoteca

Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Museo Gipsoteca Canova

Proposta Didattica

E-mail Print
There are no translations available.

Considerato uno dei più importanti musei di scultura, la Gypsotheca e Museo Antonio Canova di Possagno si presenta oggi come una realtà unica nel suo genere: conserva ed espone la più importante raccolta di modelli in gesso, bozzetti in terracotta, bassorilievi, dipinti e disegni di Antonio Canova, il più grande artista neoclassico.

L’intera collezione è esposta all’interno degli spazi museali costruiti nel 1834 da mons. Giovanni Battista Sartori Canova, fratello di Antonio Canova, che ha voluto donare tutti i propri beni, opere d’arte comprese, al suo paese natale, Possagno.

Accanto alla grande Gipsoteca Ottocentesca venne costruito un mirabile ampliamento nel 1957 ad opera dell’architetto Carlo Scarpa, uno spazio nuovo e moderno che si innesta nella storia del Museo con un connubio di elementi architettonici, naturali e artistici unici al mondo: l’esposizione dei capolavori di Canova ha trovato così maggior respiro, vivacità e ampiezza per poter essere apprezzati e ammirati da chi si affaccia e, con delicatezza, si immerge nel più antico Museo del Veneto.

Con la Biblioteca e l’Archivio Storico, la Gypsotheca e Museo di Antonio Canova si presenta come un complesso culturale di livello internazionale: qui approdano ogni anno migliaia di visitatori attirati dalla singolarità del luogo, dalla particolarità del sito e dalla storicità dei luoghi contermini, un territorio ricco di bellezza e di particolarità.

Chi vuole scoprire, apprezzare ed approfondire l’arte di Antonio Canova e lo stile neoclassico ritrova a Possagno il luogo ideale: il Tempio canoviano completa con il sito museale un complesso storico e artistico di grande importanza, apprezzato e cercato come tappa qualificata nel percorso formativo ed educativo per le giovani generazioni perché capace di trasmettere in maniera sempre nuova e accattivante la memoria e la conoscenza dell’arte neoclassica che proprio qui vide nascere e ritornare spesso il suo esponente più illustre ed importante.

Fondazione Canova onlus, ente preposto dal Comune di Possagno alla custodia, alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio artistico, non ha dimenticato la propria funzione sociale ed educativa affidatagli dal donatore fin dal principio.

Da sempre Fondazione Canova collabora con centinaia di studenti sia delle Scuole Superiori sia dell’Università per il prestito gratuito dei volumi della Biblioteca, per l’affiancamento alle tesi di laurea, per l’organizzazione di tirocini e stage, per il sostegno alle attività di assistenza e di guida; inoltre, regala a tutti i gruppi scolastici che visitano il museo la guida alle collezioni museali; propone le attività di laboratorio richieste dalle classi; promuove la ricerca scientifica e culturale sostenendo l’organizzazione di un biennale convegno internazionale sulle tecniche museali delle gipsoteche; sviluppa da alcuni anni le attività di fruizione digitale delle collezioni canoviane; promuove il restauro e la manutenzione delle opere; pubblica atti di convegni, volumi specialistici, tesi di laurea per la divulgazione della vita e delle opere di Canova.