Home
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Museo Canova

Museo - Gipsoteca

Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Museo Gipsoteca Canova

Antonio Canova, ‪Venere Italica‬ (1804-1811)

E-mail Stampa

Antonio Canova, Venere Italica‬ (1804-1811), marmo di Carrara, altezza cm. 172. Firenze, Galleria Palatina di Palazzo Pitti. La scultura fu commissionata a Canova appositamente per la Galleria degli Uffizi, in sostituzione della Venere dei Medici, opera ellenistica trafugata da Napoleone. Secondo un'antica interpretazione, la divinità è raffigurata mentre emerge dall'acqua e si asciuga il corpo con un drappo che le avvolge i fianchi nascondendo parzialmente la nudità. Lo sguardo, assecondato dalla torsione della testa, è volto di lato, attirato forse dalla presenza di qualcuno che assiste alla scena. L'atteggiamento umano e istintivamente pudico della dea ebbe occasione di essere apprezzato da un gran numero di estimatori dell'artista veneto. Tra questi Ugo Foscolo che espresse in modo appassionato ed entusiasta la sua ammirazione per la “bellissima donna” che gli si mostrava dietro le sembianze della dea.

http://goo.gl/iwQp99    L'opera di Antonio Canova raccontata da Matteo Ceriana...buon ascolto!